Come Risparmiare in Casa

A volte bastano pochi accorgimenti, un po’ di attenzione in più nella vita quotidiana per evitare sprechi, di varia natura, che comunque hanno conseguenze economiche. In questa guida troverai dei suggerimenti per risparmiare, senza fare chissà quali sacrifici, ma semplicemente facendo più attenzione quando si spende, per evitare di spendere inutilmente.

Puoi risparmiare innanzitutto sulle bollette: spegni tutti gli apparecchi elettronici quando non sono utilizzati; Usa gli elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie solo nei week end; utilizza lampadine a basso consumo energetico (che costano un po’ più delle altre, ma garantiscono un risparmio energetico e quindi economico nel tempo); in ogni caso non tenere accese le luci negli ambienti in cui non servono; evita inutili sprechi d’acqua durante le pratiche quotidiane (mentre ci si lava i denti, sotto la doccia, ecc.).

Puoi risparmiare anche quando vai a fare la spesa: ogni volta che ti accorgi che qualcosa sta per esaurirsi scrivilo su una lista, vai a fare la spesa solo quando è strettamente necessario, acquista in quantità limitate al bisogno effettivo ciò che non si conserva a lungo, fai invece scorte (senza esagerare comunque!) di ciò che si conserva più a lungo. Procurati i volantini delle offerte dei supermercati e cerca di acquistare ciò di cui hai bisogno approfittando delle offerte, soprattutto quando lo sconto è superiore al 30%.

Quando cucini evita gli sprechi e prova a “riciclare” gli avanzi (certo, nei limiti del possibile!): ad esempio se avanza il pane acquistato qualche giorno prima, non buttarlo, ma fallo “essiccare” e frullalo, otterrai così del pane grattugiato che potrai utilizzare in svariate ricette. Avanza la pasta? Utilizzala per arricchire una frittata!