Giambonetti di Pollo al Brandy con Mortadella

In questa guida spieghiamo come preparare giambonetti di pollo al brandy con mortadella.

INGREDIENTI
8 cosce di pollo disossate
200 g carne macinata di vitello
200 g mortadella in un solo pezzo
100 g pancarrè a fette
100 g panna liquida
2 uova intere
3 cucchiai parmigiano grattugiato
500 g pisellini surgelati
2 rametti salvia
4 cucchiai cipolla tritata surgelata
6 cucchiai burro
2 cucchiai olio d’oliva
1 bicchiere brandy
1 dado di pollo
1 noce moscata grattugiata
Pepe
3 pizzichi sale fino

PROCEDIMENTO
Eliminare il grasso dal pollo e schiacciare la polpa col batticarne.

Tagliare la mortadella a dadi e la crosta dai pancarrè.

Spezzettare la mollica in una ciotola e unirvi le uova sbattute leggermente con la panna.

Amalgamare il tutto.

Unire al composto metà mortadella, la carne macinata e 100 g di pisellini, il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e la noce moscata e continuare a mescolare.

Se necessario, aggiungere altro parmigiano.

Disporre una foglia di salvia su ogni giambonetto e fermarla con uno stecchino.

Bollire l’acqua con un dado e scaldare l’olio e metà burro in un tegame.

Rosolarvi la cipolla a fiamma media e insaporirvi i giambo netti per 5 minuti voltandoli.

Salare, pepare e bagnare col brandy.

Far evaporare a fiamma bassa e cuocere per 50 minuti col coperchio voltando le cosce e bagnandole con poco brodo caldo.

In una padella, rosolare il burro e la cipolla rimasti nella casseruola.

Unire i dadi di mortadella e i pisellini tenuti da parte.

Cuocere per 20 minuti a fiamma bassa e col coperchio mescolando spesso.

Eliminare il filo dai giambo netti, tagliarli a fettine e guarnire con i piselli.