Come Fare il Tortano Napoletano

Il tortano napoletano è un tipico rustico della cucina napoletana che si prepara maggiormente nel periodo di Pasqua. E’ preparato con una pasta di pane mista a formaggio, strutto, cicoli e altri salumi vari. Una volta preparato l’impasto, viene cotto preferibilmente in un forno a legna.

Occorrente
Piano di lavoro in legno
Terrina
Frusta o sbattitore elettrico
Tortiera per ciambelline
Ingredienti
200g. di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale fino
50g. di lievito di birra
500g di farina “00”
50g. di strutto o di olio di oliva
1 manciata di pepe macinato

Ripieno
150g. di pancetta a cubetti
150g. di salame “Napoli” a cubetti
150g. di Provolone a cubetti
50g. di pecorino a cubetti
50g. di pecorino grattugiato

Versare nella terrina l’acqua tiepida, lo zucchero sciolto e amalgamare il tutto.

Aggiungere la farina, il sale fino ad ottenere l’impasto morbido ed elastico.

Riporre l’impasto nella terrina e coprire con telo e far lievitare per circa 1 ora.

Riprendere l’impasto e spalmarlo con lo strutto e la manciata di pepe.

Stenderlo formando un rettangolo 40x60cm.

Cospargere il ripieno , arrotolare la pasta su se stessa formando una ciambella.

Sistemarla nella tortiera e far lievitare nuovamente per 1 ora e ½ fino al raddoppio del volume.

Cuocere nel forno già caldo a 200°C per i primi 10 minuti, quindi a 180°C per altri 30 minuti (Forno non ventilato).

Per il controllo della cottura ottimale uno stecchino lungo infilato nel tortano si mostrerà asciutto alla sua estrazione.